La differenza tra follower e cliente

Questo articolo nasce per far sì che non ci siano incomprensioni tra Imprenditore e Social Media Manager… o almeno ci prova 😅


È importante dire fin da subito che la differenza c’è ed è bella grossa.

Che tu sia un Social Media Manager o un Imprenditore alla ricerca di qualcuno che gestisca i tuoi profili sui Social Network, sapere la differenza tra questi due concetti può essere fondamentale.

Partiamo dal significato della parola Follower.


Follower (Social Network): Utente di un particolare Social Network che si è registrato sulla pagina di un altro utente per visualizzarne i messaggi.
Il Cliente, in questo campo specifico (Social Network), non è nient’ altro che un Follower che, grazie alle capacità del Social Media Manager, e alla strategia da lui utilizzata, alza la cornetta e chiama.


Perché un Social Media Manager deve sapere la differenza tra Follower e Cliente?

Social Media Manager all’ascolto, ponete sempre questa domanda al vostro cliente prima di qualsiasi lavoro. Non ha la minima idea di che differenza ci sia? Spiegateglielo o, se volete, ditegli di leggere questo articolo.

Ho scritto questo perchè, passerò per ripetitivo, ma è fondamentale che entrambi “parliate la stessa lingua”. Fare chiarezza sugli obiettivi che ha il tuo cliente per la propria attività ti eviterà fraintendimenti spiacevoli e ti permetterà di avere un rapporto di lavoro più “sereno”.


Perché un Imprenditore deve sapere la differenza tra Follower e Cliente?

Mi prendo qualche secondo per fare un appello importante per tutti gli Imprenditori che stanno leggendo questo articolo: se la persona a cui stai affidando, o a cui affiderai la tua immagine sui Social Network, non sa questa differenza, allora interrompi la collaborazione. Ti farà sprecare tempo e denaro.

Anche se non tutti quelli che si fanno chiamare Social Media Manager sanno questa differenza non vuol dire che tu, Imprenditore, non debba esserne a conoscenza. È importante sapere bene, fin da subito, quali sono i tuoi obiettivi e che tu sappia spiegarli al meglio alla persona che gestirà i tuoi Social Network.



Siamo quindi arrivati alla conclusione che Follower non vuol dire Cliente. Sono due cose molto diverse e non devono essere confuse o mal interpretate.

In una breve analisi, quando si parla di Follower vuol dire che l’obiettivo che si vuole raggiungere si fonda sulla pura crescita del proprio profilo sui Social Network e non porta profitto, tranne che in casi specifici e rari allo stesso tempo. Al contrario, quando si parla di Cliente deve essere chiaro che il risultato deve essere l’aumentare del profitto.


Facciamo degli esempi pratici: un locale è in un periodo “morto” e ha bisogno di aumentare il proprio profitto, perciò decide di affidarsi ad un Social Media Manager. In questo caso lo specialista dovrà far sì che la sua strategia sui Social Network porti più Clienti al locale.

Se invece prendiamo il caso di un/a Influencer o un/a modello/a che invece deve far sì di farsi conoscere e vendere la propria immagine, il lavoro del Social Media Manager dovrà essere quello di portare più utenti a diventare suo/a Follower.


Spero che ora non debba più porti domande in merito o avere conversazioni spiacevoli su questo argomento. 😉


Non dimenticarti di seguirci su Facebook, Instagram, LinkedIn e Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle novità di House Of Media!